Rilevazioni periodiche di benchmarking

Ervet SpA svolge da anni, per conto della Regione Emilia-Romagna, un monitoraggio del livello di digitalizzazione della Pubblica amministrazione e del territorio regionale attraverso ricerche, analisi dei dati raccolti e confronti con altre realtà nazionali e internazionali  (benchmarking).

Un focus particolare è dedicato sui servizi pubblici disponibili on line e il loro livello di utilizzo da parte di imprese e cittadini. A questo proposito, l’esigenza di seguire la più ampia informatizzazione possibile dei servizi, prevista a tutti i livelli istituzionali (Agenda Digitale europea, italiana e regionale) ha indotto negli ultimi anni ad allargare la prospettiva di rilevazione a tutti i possibili servizi interattivi erogati dalle amministrazioni pubbliche locali in Emilia-Romagna.
La ricerca analizza la home page dei siti istituzionali ovvero la sezione “servizi on line” o “servizi di e-government attivati”; per alcuni servizi la rilevazione è estesa a siti istituzionali di enti correlati a quelli istituzionali. Con una successiva indagine ad hoc, condotta attraverso la somministrazione di questionari, si analizza l’effettivo utilizzo di alcuni dei servizi interattivi rilevati.

Oltre a questa sezione specifica dedicata ai servizi on line ed al loro utilizzo l’analisi negli ultimi anni ha puntato anche all’approfondimento di altri aspetti che sono racchiusi sotto il cappello “Innovazione digitale”: Wi-Fi, App, Open Data, biblioteche comunali.

Per ciascuno di essi lo scopo è quello di indagare:

  • Punti pubblici coperti da Wi-Fi pubblici: quali, quanti, tipologia, georeferenziazione, disposizione mappa on line, base dati open data
  • Biblioteche comunali come punti territoriali di diffusione digitale: quali e quante sono, se hanno postazione fisse per navigare on line, se sono coperte da Wi-Fi, se hanno profilo Facebook attivo, se hanno servizio di facilitazione digitale attiva
  • Open Data: quante e quali basi dati sono offerti nei siti dei Comuni
  • App: rilevazione delle App di qualsiasi tipo che abbiano attinenza con il territorio regionale, base dati open data, catalogo App.

Tale presidio ha prodotto nel tempo (e continua a produrre) numerose analisi, a supporto della pianificazione e programmazione regionale.

Sempre nell’ambito delle attività di benchmarking della società dell’informazione, a partire dal 2012, viene condotta un’indagine volta ad approfondire il livello di diffusione e le modalità di utilizzo dei principali social network (Facebook, Twitter, YouTube) tra le PA emiliano-romagnole.

Le PA hanno ormai compreso l’opportunità che i social media possono offrire in termini di comunicazione con la cittadinanza; si è di fronte ad un vero e proprio cambiamento culturale che coinvolge non soltanto le modalità di erogazione dei servizi e delle informazioni fornite dalla PA locale, ma anche le modalità di relazione con il cittadino.

In particolare, attraverso l’indagine che Ervet svolge annualmente, viene misurato non solo quante PA utilizzano i principali social network ma anche come tali social media vengono utilizzati.